I Partner

Z Lab s.r.l. (Azienda Capofila dell’ATS che realizza il progetto) è stata fondata nel 2006 da un gruppo di giovani Ingegneri Aerospaziali come Studio Associato di Ingegneria Acustica, con sedi operative a Verona e Cosenza.

In seguito la società intende sfruttare le conoscenze e le tecnologie aeronautiche in altri settori come il ferroviario e l’edilizia.

La società, che opera nel settore industriale e civile, offre due tipologie di servizi:

  • Acustica (Ambientale, Architettonica, Industriale e Laboratorio)
  • Analisi RAMS (Reliability, Availability, Maintainability and Safety) e Manualistica Tecnica per il settore industriale.

Z Lab si contraddistingue come realtà unica in Italia perché offre innovazione e ricerca e ha esperienza nella realizzazione di progetti di ricerca e sviluppo, anche con le principali realtà industriali italiane.

 

L’azienda iMaS s.r.l. nasce nel 2010 e opera prevalentemente nel settore delle tecnologie digitali applicate all’istruzione. Nell’arco di un quinquennio diviene una delle prime tre aziende del settore in Calabria ed una tra le 30 aziende più importanti del settore in Italia con tassi di crescita di fatturato e quote di mercato esponenziali e con un incremento considerevole dell’occupazione.

L’azienda inizia quindi ad investire nel settore della robotica, del coding e della stampa 3D con finalità prevalentemente indirizzate al mondo dell’istruzione ma che guardano anche al settore corporate, all’automazione ed all’IoT.

 

Calpark S.C.p.A. – Parco Scientifico e Tecnologico della Calabria, attivo dal 1992, ha una vasta esperienza, che esprime con le competenze proprie e con quelle dei propri Soci – con particolare riferimento al personale dei tre Atenei calabresi, del CNR e di altri soci altamente qualificati in diversi settori – nella realizzazione di progetti e nell’offerta di servizi di alta qualità nel campo della ricerca applicata, del trasferimento tecnologico, della creazione di nuove imprese, soprattutto ad alto contenuto tecnologico.

Calpark ha infatti partecipato a numerosi progetti di Ricerca e Sviluppo nei settori dell’innovazione nei processi produttivi industriali, nel campo dell’innovazione nell’Agroindustria, e nei settore dell’ICT e della Logistica; ha inoltre partecipato a vari progetti di sviluppo territoriale e di internazionalizzazione.

Calpark è attualmente Soggetto gestore del Polo d’Innovazione Regionale su “Tecnologie dei Materiali e della Produzione”.

 

L’Università della Calabria è un’istituzione pubblica dotata di personalità giuridica finalizzata alla ricerca scientifica, alla formazione culturale e al progresso civile della società. Essa favorisce l’innovazione anche con il trasferimento tecnologico dei risultati della ricerca.

Il Dipartimento di Chimica e Tecnologie Chimiche (CTC) dell’Università della Calabria è un’Istituzione didattica e di ricerca fondante, essendo stata istituita in UNICAL nel 1972.

I percorsi formativi offerti dal Dipartimento CTC non solo si rivolgono verso i tradizionali ambiti della Chimica quali la Chimica Analitica, Inorganica, Organica e Chimica Fisica, ma anche verso aree più avanzate e trasversali quali Le Scienze dei Materiali.

Il Dipartimento CTC è organizzato in nove Laboratori Didattici e di Ricerca, che sono dotati di strumentazioni sofisticate e le competenze dei ricercatori che vi lavorano si prestano alla conduzione di ricerche volte all’applicazione della Chimica in molteplici settori.